PICS

Centro di Ricerca universitario “Alessandra Bono” sull’outcome a lungo termine nei pazienti che sopravvivono alla malattia critica

Presso il Dipartimento di Specialità Medico-Chirurgiche, Scienze Radiologiche e Sanità Pubblica (DSMC) dell’Università degli Studi di Brescia, è istituito il Centro di Ricerca universitario “Alessandra Bono” sull’outcome a lungo termine nei pazienti che sopravvivono alla malattia critica , con sede amministrativa presso lo stesso Dipartimento.

I principali obiettivi che il Centro di Ricerca intende perseguire sono nell’ambito della ricerca e della disseminazione delle conoscenze e sono di seguito elencati:

  • sviluppare studi e progetti di ricerca intesi a identificare fattori di rischio modificabili per lo sviluppo della Post-Intensive Care Syndrome (Sindrome post-Terapia Intensiva, PICS), con particolare riguardo agli eventi della fase acuta durante il ricovero in Terapia Intensiva;
  • sviluppare studi e progetti di ricerca intesi a identificare i meccanismi patogenetici della PICS, con particolare riguardo allo sviluppo della debolezza e della fatica (o fatigue) muscolare delle alterazioni cognitive e psichiatriche che affliggono le persone che sopravvivono alla malattia acuta grave;
  • sviluppare studi e progetti di ricerca intesi a identificare trattamenti farmacologici per prevenire l’insorgenza dei segni e sintomi della PICS e per ridurre l’impatto della sindrome sulla qualità di vita delle persone;
  • progettare studi multicentrici per valutare l’incidenza dei sintomi e segni della PICS nei suoi differenti domìni ed il loro impatto sulla qualità di vita, al fine di consentire una reale presa in carico del problema a livello nazionale sia da parte del personale sanitario (medici, infermieri, assistenti sociali, altri sanitari) che delle autorità sanitarie;
  • produrre raccomandazioni e percorsi diagnostico-terapeutico-assistenziali appropriati di concerto con le diverse competenze partecipanti alle attività del Centro e in collegamento con le strutture sanitarie e scientifiche di vario livello (ASST, ATS, Regione, Stato; società scientifiche);
  • promuovere seminari e convegni scientifici di approfondimento sui temi di ricerca del Centro;
  • l’interazione con la comunità delle associazioni dei malati.

Referente: Prof. Nicola Latronico

Torna su