Nuovo bando COVID-19 in apertura sul portale della Commissione Europea

Entro qualche giorno sarà pubblicato sul “Funding and Tender Portal” il secondo invito a manifestare interesse  – Call for Expression of Interest (EoI) – for innovative and rapid health-related approaches to respond to COVID-19 and to deliver quick results for society for a higher level of preparedness of health systems (scadenza: 11 giugno 2020, 17.00 Brussels local time).

Il bando attua l’Azione 3 dell’Action Plan dell’Unione “ERAvcCorona”, risultato dal dialogo tra la Commissione e i Ministri degli Stati membri tra marzo e aprile 2020.

Pertanto, ad integrazione della prima Call SC 1 lanciata a gennaio 2020, che ha finanziato 18 progetti di ricerca, la nuova Call finanzierà attività di ricerca e innovazione che mirano ad un’applicazione rapida e su vasta scala di soluzioni sanitarie in risposta a COVID-19, con riferimento a 4 aree-chiave (draft):

  1. Repurposing of manufacturing for vital medical supplies and equipment;
  2. Medical technologies, Digital tools and Artificial Intelligence analytics to improve surveillance and care at high Technology Readiness Levels;
  3. Social and economic impacts of the outbreak response;
  4. Pan-European COVID-19 cohorts united against the pandemic.

La nuova Call (il cui testo non è ancora noto nè pubblico), non sarà comunque orientata allo sviluppo di nuove soluzioni diagnostiche, terapie o vaccini.