FONDAZIONE TELETHON – Malattie Genetiche Rare e COVID-19

L’iniziativa Telethon COVID-19 Special Grant nasce dalla volontà di Fondazione Telethon di rispondere all’emergenza dovuta alla pandemia di COVID-19 attraverso un’opportunità di finanziamento alla ricerca.

Tale finanziamento sarà dedicato a progetti di ricerca che utilizzino le malattie genetiche rare come strumento per aumentare la comprensione della patologia dovuta all’infezione da SARS-CoV2.

I progetti dovranno proporre nuove ipotesi formulate sulla base di una chiara connessione con una malattia genetica rara e focalizzati sull’esplorazione di specifici aspetti riguardanti meccanismi molecolari della patogenesi virale e/o la vulnerabilità all’infezione da SARS-CoV2.

L’obiettivo finale è quello di consentire ai ricercatori di apportare un contributo nella comprensione dei meccanismi alla base della patogenesi dell’infezione da SARS-Cov2 e nello sviluppo di opzioni terapeutiche per COVID-19.

Il finanziamento sarà della durata massima di un anno e con un budget massimo di 50.000 €: non saranno richiesti dati preliminari a supporto della progettualità presentata.

La partecipazione al bando Telethon-Malattie Genetiche Rare e COVID-19:

  • è aperta a tutti i ricercatori che lavorino in strutture di ricerca italiane pubbliche o private non profit all’interno e fuori dagli Istituti Telethon;
  • è aperta anche ricercatori attualmente finanziati da Fondazione Telethon;
  • non preclude la partecipazione all’iniziativa Spring Seed Grant;
  • non preclude la partecipazione al prossimo Bando Progetti di Ricerca Telethon 2020.

Sono incoraggiate le collaborazioni che riuniscono competenze multidisciplinari provenienti da diversi campi (virologia, immunologia, genetica, -omiche, competenze cliniche).

Il testo dei bandi, le linee guida e le istruzioni di revisione saranno disponibili nei prossimi giorni sul portale TeTra all’indirizzo https://projects.telethon.it, dove si potrà accedere all’Application online.

Il bando aprirà lunedì 25 maggio 2020 e chiuderà lunedì 22 giugno 2020.

Per ulteriori informazioni è possibile scrivere a: telethonscience@telethon.it