IMI2 – Call straordinaria su Coronavirus COVID-19

In seguito all’epidemia da Coronavirus COVID-19, la  Innovative Medicine Initiative2 (IMI2) lancerà a breve una Call for Proposals straordinaria.

La call sarà a stadio singolo, si aprirà probabilmente il 3 marzo, avrà una scadenza prevista per il 31 marzo e un processo di valutazione rapidissimo (entro il 15 aprile).

La call non riguarderà lo sviluppo di un vaccino, dati i tempi necessari, né aspetti epidemiologici. Sarà, invece, essenzialmente mirata all’identificazione di nuovi agenti terapeutici (sia New Chemical Entities che derivanti da repurposing) e di sistemi diagnostici precoci efficaci e affidabili.

Una prima bozza del testo è disponibile sul sito web di IMI, dove potete trovare anche un documento di Frequently Asked Questions (FAQ), generato a seguito di una teleconferenza tra il Governing Board di IMI e i membri dello States Representatives Group tenutasi il 17 febbraio scorso.

IMI ha organizzato anche un webinar previsto per il 4 marzo per spiegare gli obiettivi e le modalità di partecipazione al bando.

Hanno già espresso interesse i seguenti partner EFPIA:

  • Abbvie
  • Astellas
  • Bayer
  • Boehringer Ingelheim
  • E-Pharma
  • Enyo Pharma
  • IDbyDNA
  • Janssen
  • Merck
  • Novartis
  • Pfizer
  • Special Product’s Line S.p.A.
  • Takeda

Come indicato nelle FAQ, i potenziali partecipanti possono contattare le aziende suddette all’indirizzo email covid19@efpia.euAllo stesso indirizzo possono rivolgersi altre aziende interessate a fornire contributi “in-kind”.

I potenziali partecipanti sono anche invitati a inserire i propri dettagli nel portale Single Electronic Data Interchange Area (SEDIA).

Infine, si informa che la piattaforma per la ricerca partner è stata aggiornata per quanto riguarda la Call 21 ed è stato aggiunto il topic sul nuovo Coronavirus.

FAQ