Suoli agricoli sani: 24 paesi UE coinvolti nel nuovo programma di ricerca europeo

Sono 24 i paesi europei coinvolti nel nuovo European Joint Programme on Soil, il programma co-finanziato dalla Commissione europea la cui mission principale è di creare una comunità integrata europea di ricerca sulla gestione del suolo agricolo, contribuendo alla sicurezza alimentare e alla mitigazione dei cambiamenti climatici.

Il programma sarà allineato con le attività che verranno realizzate nell’ambito della Mission di Horizon Europe on “Soil health and food”, e contribuirà al Green Deal europeo e alla strategia Farm to Fork.

Il programma EJP Soil è stato selezionato nell’ambito del topic LC-SFS-20-2019 e il suo obiettivo è sviluppare una roadmap su una gestione sostenibile e climate-smart del suolo agricolo.

Il progetto è coordinato dall’Institut National de Recherche pour l’Agriculture, l’Alimentation et l’Environnement (INRAE), e il partenariato è composto da 26 beneficiari provenienti da 24 paesi europei.

Il programma aiuterà a rafforzare la collaborazione tra differenti partner e nei prossimi cinque anni definirà un’agenda di ricerca strategica comune, implementerà call transnazionali, e promuoverà il capacity building e la comprensione sociale della gestione del suolo agricolo.

L’EJP Soil supporterà inoltre lo sviluppo di LUCAS, il database europeo sull’uso del suolo.

 

(Fonte: FIRST)