Rassegna stampa

Covid, l’impatto sul cervello. Lo studio dell’Università degli Studi di Brescia

Una sindrome neurologica postinfezione da coronavirus: così il cervello diventa uno dei ‘bersagli’ principali del virus SarsCov2. Lo dimostrano i dati dello studio Covid Next dell’Università di Brescia e dell’Istituto Neurologico Besta di Milano, pubblicati sulla rivista Neurological Sciences e discussi durante il primo Webinar del web forum internazionale ‘Pills of Psychiatry and Neurology 2021’ …

Covid, l’impatto sul cervello. Lo studio dell’Università degli Studi di Brescia Leggi tutto »

COVID e adolescenti, UniBs lancia “COALESCENT”

I Dipartimenti di Scienze Cliniche e Sperimentali (DSCS) e di Specialità Medico-Chirurgiche, Scienze Radiologiche e Sanità Pubblica (DSMC) dell’Università degli Studi di Brescia, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Territoriale di Brescia, lanciano il progetto COALESCENT – Change amOng ItAlian adoLESCENTs, finalizzato a valutare l’impatto del Covid-19 sullo stile di vita degli adolescenti bresciani.L’adolescenza è un …

COVID e adolescenti, UniBs lancia “COALESCENT” Leggi tutto »

covid19

Polmonite Covid-19 con sindrome da distress respiratorio acuto: i primi dati al mondo sugli esiti nei pazienti ad un anno dalla terapia intensiva

Pubblicato lo scorso 29 settembre sulla prestigiosa rivista britannica Thorax lo studio «Physical, cognitive and mental health outcomes in 1-year survivors of COVID19-associated ARDS», frutto della collaborazione tra il Centro di Ricerca Universitario “Alessandra Bono” dell’Università degli Studi di Brescia e il Centro per il follow-up dei pazienti dimessi dalla terapia Intensiva dell’ASST Spedali Civili …

Polmonite Covid-19 con sindrome da distress respiratorio acuto: i primi dati al mondo sugli esiti nei pazienti ad un anno dalla terapia intensiva Leggi tutto »

covid19_

Covid, identificato un nuovo meccanismo di riconoscimento del virus

Lo studio, coordinato dalla prof.ssa Daniela Bosisio e dalla dott.ssa Valentina Salvi dell’Università degli Studi di Brescia, conquista le pagine della prestigiosa rivista internazionale “Journal of Clinical Investigation Insight”Un campanello d’allarme attivato dal SARS-CoV-2 che, a seconda di come viene interpretato, può permettere alle cellule del sistema immunitario di prepararsi alla difesa o di innescare …

Covid, identificato un nuovo meccanismo di riconoscimento del virus Leggi tutto »

Anche Unibs nello studio che identifica un marcatore che aiuta a prevedere il Covid grave

Un gruppo di ricercatori greci ed italiani afferenti a 37 Centri clinici hanno pubblicato un importante lavoro scientifico che evidenzia il ruolo di un marcatore biologico plasmatico (suPAR) per guidare il trattamento con anakinra, farmaco biologico inibitori della Interleukina-1. I ricercatori dei centri clinici italiani coinvolti nella sperimentazione (oltre alla Università di Brescia e ASST …

Anche Unibs nello studio che identifica un marcatore che aiuta a prevedere il Covid grave Leggi tutto »

Scoperti gli “autoanticorpi” che determinano i casi più gravi di malattia da SARS-CoV-2

ASST Spedali Civili di Brescia e Università degli Studi di Brescia hannocollaborato alla ricerca internazionale che ha permesso di individuare unodei meccanismi fondamentali alla base dei casi più gravi di malattia daCOVID-19: una scoperta dalle potenziali ricadute diagnostiche eterapeuticheBrescia, 23 agosto 2021 – Nel marzo 2020, durante i primi mesi della pandemia causata dal Coronavirus, …

Scoperti gli “autoanticorpi” che determinano i casi più gravi di malattia da SARS-CoV-2 Leggi tutto »

Covid, scoperto «l’interruttore» della malattia: lo studio condotto dall’Università di Brescia

Il Covid può attaccare tutti gli organi, non solo i polmoni. Lo proverebbe una ricerca scientifica condotta dall’Università di Brescia. I ricercatori hanno scoperto che il coronavirus può agire «agganciando proteine espresse da tutte le celluleumane» come dei veri «interruttori universali» attraverso i quali il virus potrebbe mettere in atto lasua invasione. Lo studio è …

Covid, scoperto «l’interruttore» della malattia: lo studio condotto dall’Università di Brescia Leggi tutto »

Vaccini covid-19

Una rastrelliera in 3D è la soluzione tecnologica di Unibs per il trasporto sicuro delle fiale di vaccino contro il Covid-19

Una rastrelliera stampata in 3D, nata dalla richiesta di una azienda partner, la Cryolab – società del gruppo SOL – è la soluzione tecnologica sviluppata dall’Università degli Studi di Brescia per far fronte alla necessità di mantenere la catena del freddo, requisito imprescindibile per il trasporto sicuro dei vaccini anti Covid-19. La rastrelliera, sviluppata dalla …

Una rastrelliera in 3D è la soluzione tecnologica di Unibs per il trasporto sicuro delle fiale di vaccino contro il Covid-19 Leggi tutto »

Smog

Lo studio di Unibs: l’esposizione al PM correlata all’incidenza di Covid-19 e ad un eccesso di mortalità durante la prima ondata dell’epidemia

Lo studio ecologico “COVID-19 incidence and mortality in Lombardy, Italy: An ecological study on the role of air pollution, meteorological factors, demographic and socioeconomic variables” condotto da Elena de Angelis, Stefano Renzetti, Marialuisa Volta, Francesco Donato, Stefano Calza, Donatella Placidi, Roberto G. Lucchini, Matteo Rota dell’Università degli Studi di Brescia pubblicato sulla rivista scientifica “Environmental Research” ha …

Lo studio di Unibs: l’esposizione al PM correlata all’incidenza di Covid-19 e ad un eccesso di mortalità durante la prima ondata dell’epidemia Leggi tutto »

Caruso-Caccuri

Tavolo tecnico per la sorveglianza viro-immunologica di infezioni emergenti: il prof. Arnaldo Caruso e la prof.ssa Francesca Caccuri nominati dal Viceministro della Salute

Il prof. Arnaldo Caruso, Ordinario di Microbiologia e Microbiologia clinica presso l’Università degli Studi di Brescia, direttore del Laboratorio di Microbiologia e Virologia presso gli Spedali Civili di Brescia e Presidente della Società italiana di virologia, è stato nominato, insieme alla prof.ssa Francesca Caccuri, Associato dell’Ateneo nella stessa disciplina, componente del Tavolo tecnico per la …

Tavolo tecnico per la sorveglianza viro-immunologica di infezioni emergenti: il prof. Arnaldo Caruso e la prof.ssa Francesca Caccuri nominati dal Viceministro della Salute Leggi tutto »

Torna su